Antonello Venditti


 
     
 

Cantanti - Antonello Venditti

'Antonello Venditti' (Roma, 8 marzo 1949) è uno dei più apprezzati cantautori italiani della seconda metà del XX secolo.







== Biografia ==

Appena adolescente, compone due delle sue canzoni più famose, "Roma capoccia" e "Sora Rosa". L'occasione di farle ascoltare in pubblico arriva alla fine degli anni '60 con la partecipazione alle attività del celebre locale romano Folkstudio, assai importante per la formazione dei giovani autori e la crescita musicale della città (vi suonò anche Bob Dylan).
In questo locale conosce molti altri cantautori e musicisti tra cui Francesco De Gregori.
È proprio con De Gregori e la collaborazione di Giorgio Lo Cascio ed Ernesto Bassignano che Antonello comincia ad esibirsi al Folkstudio in uno spazio del programma denominato "I giovani del folk".

Il primo album, in collaborazione con Francesco De Gregori, arriva nel 1972 e porta l'enigmatico titolo di'Theorius Campus' seguito dal primo lavoro solista, 'L'orso bruno' dell'anno successivo. Dello stesso periodo è un'esibizione al Teatro dei Satiri a Roma, dove propone la canzone "A Cristo" che gli vale un'assurda denuncia da un maresciallo delle Polizia di Stato|Guardie di Pubblica Sicurezza presente in sala per vilipendio alla religione di stato.
Passato alla casa discografica RCA, Venditti realizza, 'Le cose della vita'(1973), pianoforte e voce, 'Quando verrà Natale' (1974), primo accenno di disco con band, il fortunato album 'Lilly' (1975), 'Ullalla' (1976) in cui affronta il delicato tema dell'ambiente nella bella "Canzone per Seveso". Segue un nuovo cambio di etichetta, con Philips-Phonogram pubblica il fortunatissimo 'Sotto il segno dei pesci' (1978) e 'Buona domenica' (1979); in questi due album si palesa un cambiamento di linguaggio, i testi si fanno più semplici e diretti, rispetto ai toni particolarmente "accorati" e "arrabiati" dei primi lavori.

Nel 1982 fonda una sua etichetta, la "Heinz Music", distribuzione Ricordi(poi Bmg), con cui ha pubblicato negli anni Ottanta: 'Sotto la pioggia' (1982), 'Cuore' (1984), 'Venditti e segreti' (1986). Importanti sono anche i due live registrati al Circo Massimo di Roma, 'Circo Massimo' (1983) e 'Centocittà' (1985). Gli anni '80 si concludono con un grandissimo successo di vendite: 'In questo mondo di ladri' (1988).

Sono degli anni Novanta gli album 'Benvenuti in paradiso' (1991), 'Prendilo tu questo frutto amaro' (1995), 'Goodbye Novecento' (1999). Gli ultimi lavori sono: "Live Circo Massimo 2001" (2001), 'Che fantastica storia è la vita' (2003), 'Campus live' (2004).

Dell'album Benvenuti in paradiso' (1991), va ricordata la canzone Dolce Enrico (canzone)|Dolce Enrico dedicata ad Enrico Berlinguer, il segretario del PCI morto nel 1984, confermando cosi la sua piena adesione agli ideali del comunismo italiano.
La grande polivalenza e la capacità di spaziare fra temi diversi come il disagio dei giovani ("Lilly" del 1975 parla del problema della droga), la descrizione di momenti politico-sociali ("Sotto il segno dei pesci", "Sara", 1978 e "Modena",1979), l'amore per il calcio e per la propria città ("Roma capoccia"(1972), "Grazie Roma", 1983), la satira politica ("L'ottimista", 1984, "Il sosia", 2003, chiare caricature rispettivamente di Bettino Craxi e di Silvio Berlusconi), l'amore ("Ci vorrebbe un amico", "Ricordati di me"), hanno fatto di Antonello Venditi uno dei cantautori più noti e più amati dal pubblico italiano.

==Discografia==
===Album===
* 'Theorius Campus' (1972)
* 'L'orso bruno' (1972)
* 'Le cose della vita' (1973)
* 'Quando verrà Natale' (1974)
* 'Lilly (album)|Lilly' (1975)
* 'Ullalla' (1976)
* 'Sotto il segno dei pesci' (1978)
* 'Buona domenica (album)|Buona domenica' (1979)
* 'Sotto la pioggia (album)|Sotto la pioggia' (1982)
* 'Circo Massimo (album)|Circo Massimo' (1983)
* 'Cuore (album di Antonello Venditti)|Cuore' (1984)
* 'Venditti e segreti' (1986)
* 'Centocittà (album)|Centocittà' (1987)
* 'In questo mondo di ladri' (1988)
* 'Gli anni '80' (1990)
* 'Diario (album)|Diario' (1991)
* 'Benvenuti in paradiso' (1991)
* 'Da San Siro a Samarcanda' (1992)
* 'Gli anni '70' (1992)
* 'Prendilo tu questo frutto amaro' (1995)
* 'Antonello nel Paese delle Meraviglie' (1997)
* 'Goodbye Novecento' (1999)
* 'Se l'amore è amore' (2000)
* 'Circo Massimo 2001' (2001)
* 'Il coraggio e l'amore' (2002)
* 'Che fantastica storia è la vita' (2003)