Demetrio Stratos


 
     
 

Cantanti - Demetrio Stratos

Efstratios Demetriou (più conosciuto come Demetrio Stratos) (Alessandria d'Egitto, 22 aprile 1945 - New York, USA, 13 giugno 1979) cantante e ricercatore musicale.







Stratos nacque ad Alessandria d'Egitto da una famiglia di origine greca. Tredici anni di vita li passò ad Atene studiando pianoforte e fisarmonica al prestigioso Conservatoire National d'Athènes. Nel 1962 si trasferì a Milano dove si iscrisse alla facoltà di Architettura del Politecnico di Milano. Fu in questa città che, nel 1967, si unì come pianista al gruppo rock de I Ribelli con i quali registrerà la canzone Pugni Chiusi. Dopo quest'esperienza fonda nel 1972 il gruppo degli Area che si affermerà in Italia e all'estero sulla scia della fusion e del prog.

A lato della discografia ufficiale degli Area, per cui Stratos è ricordato, non bisogna dimenticare la discografia solista, perlopiù centrata su sperimentazioni e ricerche vocali. Il suo studio della voce come strumento lo portò a raggiungere risultati al limite delle capacità umane: nella sua massima esibizione raggiunse i 7000 Hz ed era in grado di padroneggiare diplofonie, trifonie e quadrifonie (due, tre e quattro suoni contemporaneamente emessi con la voce). Compì ricerche di etnomusicologia ed estensione vocale in collaborazione con il CNR di Padova e studiò le modalità canore dei popoli asiatici.

Grazie ai suoi già notevoli requisiti, alle tecniche acquisite ed agli studi del Cnr riuscì a raggiungere risultati ancora ineguagliati. Nel 1974 prese parte a tournée e festival in Francia, Portogallo, Svizzera e Cuba; a Cuba ricevette l'invito dal Ministero della Cultura ad incontrarsi con la Delegazione di musicisti della Mongolia per partecipare a un dibattito sulla vocalità dell'Estremo oriente; Stratos si era infatti progressivamente inoltrato nel misterioso mondo dei suoni riprendendo ed ampliando un vasto discorso sul significato della voce nelle civiltà orientali e medio-orientali.

Nel 1978 lasciò gli Area per dedicarsi eclusivamente alla ricerca vocale. In quest'anno accrebbe la sua fama internazionale partecipando, su invito di John Cage, a concerti tenuti al Roundabout Theatre di New York; è proprio di questo periodo "Event" con Merce Cunningham e la Dance Company, eseguito con la direzione artistica di Jasper Johns, quella musicale di Cage e la collaborazione di Andy Warhol per i costumi.

Morì prematuramente al Memorial Hospital di New York all'età di 34 anni affetto da una leucemia dirompente (causa della morte fu un collasso cardiocircolatorio) il 13 giugno 1979, il giorno precedente al grande concerto di Milano che era stato promosso per raccogliere fondi da utilizzare nella costosa degenza.

La sua morte sconvolse tutto il mondo dello spettacolo e non solo i musicisti sperimentali, che vedevano nell'artista il loro esponente di spicco, tanto da rimbalzare in vari programmi mediatici solitamente non avvezzi alla musica alternativa.

La sua salma è conservata nel cimitero di Scipione Castello (PR), piccolo borgo che dal 2000 organizza tutti gli anni un week end di concerti dedicati all'artista.

A Demetrio Stratos è intitolato l'auditorium degli studi di Radio Popolare, a Milano.

Dal 1996 si tiene ad Alberone di Cento (FE) una Rassegna di Musica Diversa in Omaggio a Demetrio Stratos alla quale partecipano numerose band underground italiane.


Discografia Solista
Cantata Rossa per Taal al Zaatar - 1976
Metrodora - 1976
O'Tzitziras O'Mitziras - 1978
Cantare la voce - 1978
Recitarcantando - 1978
Rock'n roll exhibition - 1979
Le Milleuna - 1979